Le parole

Le parole sono cose semplici,
in realtà.
Non confuse o ottuse
ma piante sottili
ospitate in pulpiti
di legno nella sera;
graziose e abili
nelle mani dei bambini;
giuramenti coraggiosi e lodi
tra le canzoni dolci
che il mondo dimentica.
Non dovrebbero crescere
come banderuole
o turbolenti catene.
Basta lasciarle essere
e cammineranno,
timidamente in un primo momento,
fino a che non raggiungono il cielo.

solitaire

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...