Un amore

Ti ricordi la notte
che abbiamo fatto castelli di sabbia nell’oscurità?
Facevamo esplodere le bollicine
e guardavamo gli aquiloni saltare e girare
sotto la luna nuova
quando abbiamo acceso i fuochi d’artificio
sotto il molo
là dove i pescatori
tiravano le loro reti di rame
piene di pesci d’argento
e ubriachi
cullavano sacchetti di carta
nelle loro braccia come amanti sfrenati…
E abbiamo contato le stelle
e bevuto vino di prugne
fino a quando non abbiamo avuto le vertigini
e ci siamo raccontati storie
abbiamo riso e pianto
finché le ginocchia hanno ceduto
e ci siamo distesi
e tu mi hai baciato profondamente
mi hai assaggiato come il peccato e le mele
ed io ho spogliato il tuo cuore
e abbiamo fatto l’amore nella sabbia
finché non siamo riusciti più a muoverci
e ti ho promesso che non ti avrei mai lasciato…

E’ amore?

Se ti abbracciassi
mi lasceresti andare?

Se ti baciassi,
ripeteresti quel momento?

Se sfiorassi la tua mano,
vorresti stringere la mia?

Se avessi bisogno di una spalla,
mi lasceresti piangere sulla tua?

Se dovessi parlare,
mi ascolteresti per davvero?

Se avessi bisogno di urlare,
vorresti farlo insieme a me?

Se dovessi andare via,
fuggiresti con me?

Se fossi innamorato di te,
mi prenderesti?
o mi lasceresti cadere per terra?

 

Solo rumore

Amavo il rumore della sua presenza
il lento apparire dei suoi occhi
e il lieve ruggito
delle sue dita sulla mia pelle;
il modo in cui i suoi sogni
mi sussurravano
al risveglio
e la dolce canzone dei suoi seni
che premevano nella notte.

Amavo il modo
come la sua lingua risuonava nella mia
e il profondo tambureggiare
che attraversava le mie orecchie;
il dolce ronzio delle sue gambe
che cavalcavano lungo i fianchi
e il violento scontro
della sua bocca
sbandare nella mia…

Senza di te

E’ una lunga discesa
quando non c’è alcuna via d’uscita
Provo nostalgia
per come eravamo
I giorni passano e si consumano
come le braci ormai morenti
ma ti ricordo ancora…

In questi giorni sono tormentato
dal tempo che scorre
tutti questi giorni che passano
e non ritornano…

Voglio andare via, davvero, voglio fuggire
ma non posso vivere senza di te
non riesco a vivere senza di te

E cado sempre più in basso
e non c’è via d’uscita
perché ancora mi fa male
il ricordo di come eravamo
Se mai dovessi pentirmi
o morissi senza tornare
tu mi ricorderesti?

In questi giorni sono angosciato
da ogni giorno che passa e non ritorna
tutti questi giorni che passano
e non tornano…

E voglio andare via, voglio fuggire
ma non posso vivere senza di te
Non riesco a vivere senza di te

Puoi salvare la mia anima?
Puoi guarire il mio dolore?
Ti prego, provaci…

perché il vento soffia
ma io non ti lascerò dissolvere
non ti lascerò scomparire

perché voglio andar via, voglio fuggire
ma non riesco a vivere senza di te
Io non posso vivere senza di te…

Il significato dell’amore

In questa stanza vuota
siamo uniti
in silenzio
nell’oscurità

I nostri cuori in frantumi
sanguinano insieme
mentre scorre il sangue
lungo la nostra pelle fredda

Questo è cosa è l’amore
Due persone distrutte
che condividono il loro dolore
e uniscono le loro anime vuote

Ci dimentichiamo del mondo
perché viviamo in un mondo tutto nostro
Uniti come un unico individuo
in un’illusione di felicità…

Quando finisce un amore

Penso di averla dimenticata.
Ne sono sicuro.
Non resta più nulla di noi
insieme.
Non ci sono più ricordi
dietro l’angolo.
Nessun ombra
danza negli angoli delle stanze.
Niente più teneri baci
soffici carezze
abbracci affettuosi
o quello sguardo nei suoi occhi.
Quello di chi conosce bene
la mia figura al bagliore della luce e nient’altro.
Lei è ormai cancellata
da queste stanze, ogni ricordo
andato.

Ogni ricordo, certo
tranne i miei ricordi…

Cos’è l’amore

L’amore è…
un sorriso
che ti viene donato
il suono romantico
di una canzone in una giornata buia
una cosa divertente, mutevole
che può farti inginocchiare
quando l’unica parola che hai sussurrato
è “per favore”…
L’amore è
molto più di quello che pensi
ma è tutto ciò di cui hai bisogno.
E all’amore non interessa
se sanguini…

Sì, l’amore è
tutto questo…

ma l’amore
non guarirà le tue ferite
non asciugherà le tue lacrime
nè annegherà le tue paure
perché il tempo è la sola
medicina disponibile

L’amore è…
il pianto di un bambino nella notte
quando solo braccia amorevoli
possono scacciare il suo spavento.
L’amore è…
volendo, tutto quello di cui hai bisogno,
essere tutto ciò che puoi essere,
sempre guardando avanti,
e mai, mai rinnegando te stesso.
L’amore è…
il dolore che senti dentro così profondamente
a volte ti fa ridere,
a volte ti fa piangere.

Sì, l’amore è…
tutto questo.

Ma l’amore
non ti dirà mai cosa fare
A volte solo tu conosci
la strada giusta da seguire.
L’amore non ti darà risposte
e non risponderà alle preghiere
ma ogni volta che volti lo sguardo
sarà lì ad aspettare.

L’amore è come un sospiro,
un semplice bacio della buonanotte.
L’amore ti rimane addosso troppo a lungo
quando sai che non è giusto…
L’amore è così vicino
eppure sembra tanto lontano
ma l’amore ti troverà sempre,
non importa dove tu sia

L’amore è tutto questo!
È la passione del momento
e un altro bacio rubato.
L’amore è il faro
che traspare dalla tua disperazione.
L’amore è parte della tua vita
anche se non ne sei consapevole.
L’amore non è un addio,
né tanto meno potrebbe essere un saluto,
ma se ti allontani dall’amore
come potrai mai scoprirlo?

Sì, l’amore è
tutto questo…