La gabbia

Sto vivendo in un’epoca
che chiama le tenebre… luce
Anche se la mia lingua è morta
ancora le forme riempiono la mia testa

Sto vivendo in un’epoca
il cui nome non conosco
Anche se la paura mi tiene in movimento
il mio cuore batte ancora così lento

Il mio corpo è una gabbia
prendiamo quello che ci è dato
e solo perché tu lo hai dimenticato
non significa che sarai perdonato…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...