Solo rumore

Amavo il rumore della sua presenza
il lento apparire dei suoi occhi
e il lieve ruggito
delle sue dita sulla mia pelle;
il modo in cui i suoi sogni
mi sussurravano
al risveglio
e la dolce canzone dei suoi seni
che premevano nella notte.

Amavo il modo
come la sua lingua risuonava nella mia
e il profondo tambureggiare
che attraversava le mie orecchie;
il dolce ronzio delle sue gambe
che cavalcavano lungo i fianchi
e il violento scontro
della sua bocca
sbandare nella mia…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...