Luna d’agosto

Ci sono notti anche adesso
che vorrei infrangere la luna
contro il tuo cuore
e guardarla sgocciolare
attraverso il tuo sorriso
mentre avvolge le sue sottili dita bianche
nel mucchio dei tuoi capelli
che si riversano sul mio cuscino
come la lenta fine di una sera d’estate.
I nostri vestiti si appiccicano dolcemente con il sudore
aggrappati in sussurri
vanno in pezzi a strati
la tua pelle si solleva sulla mia
implorando le stelle di mantenere salda la notte
e tenerla vicino
nel cielo sopra di noi.

Eros

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...