Alba

Strisci nel mio letto all’alba,
orbiti tra le mie gambe
e immobilizzi i miei fianchi
come una sella.
Un cuoio morbido e flessibile
lavorato e decorato
scivola su di me
in rantoli avidi
di pelle umida
e oscuri segreti
che lasciano cicatrici.
Le mie dita si affrettano in te
e raccolgono il tuo calore
la passione della nostra pelle,
frizionata e stropicciata
si infiamma
contro le lenzuola di seta.

adolescence

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...