Il ponte

Il linguaggio è come un ponte
quando oltrepassa l’abisso allora il divario tra significante e significato si annulla…
ma quando viene percorso da un passo umano…
quando ci voltiamo per vedere chi lo sta percorrendo
allora puoi precipitare nell’abisso
ed ogni parola rischia di venire fraintesa…

perchè ognuno di noi ha un mondo dentro…
e come possiamo comprenderci quando le parole che usiamo rappresentano solo il nostro mondo?

goodbyes

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...