perché i poeti bevono

Tu lo sai,
c’è un motivo perché i poeti bevono.
L’astensione li fa star male
li rende sterili e vuoti.
Non hanno ispirazione.
Stasera la mia amante è un whisky
ha un’anima dolce e torbida
un aroma di pioggia fruttata.
Mi gioca brutti scherzi con i colori
emette suoni sulla mia lingua.
Fa crescere parole dove
nessuno più indugiava da settimane
e mi lega le mani
al resto del mondo.
È un riscatto
uno scherzo della stagione morta
e il mio cervello indolente

si sveglia.

gold spirit

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...