Un mare profondo

Continuerò a tuffarmi fino a che non avrò raggiunto il fondo
scavando nel passato perché mi guidi attraverso le sue onde
che cosa c’é dentro di me che non riesco a dimenticare?

Ho cercato così tanto che ora me ne pento
ma no, io vado giù, in profondità
rigirando cose che sarebbe meglio trascurare
scavando tra le storie passate che sembravano buone
tentando di riportare a galla tutto quello che è non andato…

E qualcosa dentro mi spinge di nuovo giù
a cercare non calici di cristallo ma lattine di birra
scavando nel passato per ragioni così stupide
mentre passano pezzi di naufragi che un tempo erano pezzi di vita…

Ma continuerò a tuffarmi sino a che non affogherò in questo mare
mentre mi passano accanto troppe cose senza importanza
e forse tornerò in superficie e riprenderò i sensi
e forse allora ti troverò di nuovo accanto a me…
ma c’è un mare veramente profondo dove mi trovo…

e non resta che…
tuffarsi, tuffarsi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...