Che cos’è una mamma

Rititì, lo vuoi saper tu
che cos’è una mamma? Nessuno,
nessuno dei bimbi lo sa.
Un bimbo nasce e … va.
Lo sanno, ma forse, ma tardi
quelli che non l’hanno più.
Rititì, che pensi e mi guardi
Rititì, lo vuoi saper tu?

Una mamma è come un albero grande
che tutti i suoi frutti ti dà
per quanti gliene domandi,
sempre uno ne troverà.
Ti dà il frutto, il fiore, la foglia
per te di tutto si spoglia:
anche i rami si taglierà.
Una mamma è come un albero grande.

Una mamma è come il mare
Non c’è tesori che non nasconda
Continuamente con l’onda
ti culla e ti viene a baciare.
Anche la ferita più profonda
non potrà farla sanguinare:
subito torna ad azzurreggiare.
Una mamma è come il mare.

Una mamma è questo mistero.
Tutto comprende, tutto perdona
tutto soffre, tutto dona
non coglie fiori per la sua corona.
Puoi passare da lei come straniero
puoi calpestarla in tutta la persona:
ti dirà: Buon cammino, bel cavaliero!
Una mamma è questo mistero…